vai  
   
Territorio consorziato
Comunicazioni
Bilanci
PIST n. 23 "Reti Urbane e Territoriali Sostenibili Metropoli Est e Valle del Torto"
Registrandoti potrai ricevere gratuitamente la nostra newsletter periodica direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica
registrati 



PIST n. 23 "Reti Urbane e Territoriali Sostenibili Metropoli Est e Valle del Torto"
 


"Sviluppo di Reti Sociali Locali"
Linea di Intervento n. 6.2.2.3 - Prog. n. 52

La coalizione territoriale ‘Reti urbane e territoriali sostenibili: Metropoli Est e Valle del Torto’ comprende i seguenti diciotto comuni: Alia, Altavilla Milicia, Bagheria, Baucina, Bolognetta, Campofelice di Fitalia, Casteldaccia, Castronovo di Sicilia, Ciminna, Ficarazzi, Lercara Friddi, Misilmeri, Roccapalumba, Santa Flavia, Trabia, Ventimiglia di Sicilia, Vicari, Villafrati.

Questo contesto territoriale vuole contribuire alla costruzione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali, in cui le amministrazioni comunali del PIST siano il soggetto propulsore di azioni positive intese a dare risposte e soluzioni innovative alle problematiche del recupero della marginalità sociale e del disagio giovani.Le attività del Progetto "SVILUPPO DI RETI SOCIALI LOCALI" si integrano senza sostituirsi, anche con soluzioni diverse già adottate dalle realtà esistenti sul territorio di riferimento e tendono al supporto e alla valorizzazione dei giovani e al protagonismo sociale degli stessi.

Il progetto intende, quindi, integrarsi sia con le risorse locali dei comuni del PIST, sia con quelle dei Partner coinvolti nell’intervento sia, infine, con i soggetti esterni (comitati, associazioni, fondazioni, volontari, ...) che operano coerentemente con le stesse finalità, allo scopo di valorizzare al massimo le risorse che sono già presenti nelle comunità locali. Ciò allo scopo di attivare attività di animazione territoriale, prevenzione del disagio sociale dei giovani, valorizzazione delle esperienze di aggregazione giovanile già presenti sul territorio, in qualsiasi ambito e che si siano, in passato, distinti per risultati degni di rilievo.

 

Svolgendo una azione di coordinamento-orientamento, come ribadito anche dal Libro Bianco della C.E. "Un nuovo impulso alla gioventù europea", oltre a praticare questo obiettivo, lo staff del progetto SVILUPPO DI RETI SOCIALI LOCALI si impegnerà a vari livelli nella partecipazione alla realizzazione di POLITICHE SOSTENIBILI per i giovani già attivate da altri attori delle politiche giovanili: ci si riferisce, per esempio, alla partecipazione ai piani di zona, anche attraverso la progettazione di interventi con la quota del 6%, dei Fondi Indistinti delle politiche sociali previsti dalla Legge 328/00; ma ci si riferisce, altresì, alle diverse attività, anche sportive, rivolte ai giovani del territorio della coalizione, che meritano di essere sostenute soprattutto per i risultati ottenuti in passato e per la garanzia di sostenibilità dell’intervento, che proprio per questo, potrebbero garantire.

La strategia di progetto prevede che gli interventi, partendo dai giovani, coinvolgeranno anche il sistema genitoriale e le famiglie, tenuto conto del contributo che tale coinvolgimento potrà dare a nuove dinamiche relazionali.

Particolare attenzione dovrà essere prestata ai:

 

• giovani ad alto rischio di emarginazione e di devianza sociale;

• drop out con esigenze di reinserimento nel sistema formativo;

• giovani che avvertono esigenze di inserimento immediato nel mondo del lavoro;

• soggetti socialmente svantaggiati, con specifico riferimento ai disabili, alle donne e ai migranti che costituiscono una quota non indifferente della popolazione nei territori interessati dal progetto.

Considerata la natura degli interventi risulta opportuno specificare che:

• la rete partenariale sarà capillarmente diffusa (a tal proposito saranno stipulati specifici accordi con i soggetti portatori di interesse).

In tal senso appare opportuno rilevare che ampio spazio verrà dato alle attività di pubblicizzazione e sensibilizzazione dell’iniziative;

• le attività saranno precipuamente destinate a quei gruppi di giovani che, dalle indicazioni pervenute nella fase di ricerca, saranno individuati quali soggetti bisognosi di intervento.

 

 

 

   
 
 

Servizi ai cittadini
COMUNI D'EUROPA
BANDI e AVVISI

Esito Bando del 16/11/2016

Selezione Pubblica per la formazione di una short list di n.ro 02 avvocati

COMUNICATI STAMPA

RINNOVO CARICHE SOCIALI


Il CONSORZIO

Cos'č Metropoli Est


PIOS 25

Definanziamento PIOS 25

Elenco dei progetti che hanno subito la revoca della ammissione a finanziamento